La morbidezza dell’alpaca, la leggerezza del double

La lana di alpaca è conosciuta da millenni per le sue straordinarie proprietà di isolamento, così come per il suo tocco setoso e per la particolare leggerezza, brillantezza e morbidezza. La fibra è tre volte più resistente della lana di pecora e fino a sette volte più calda, è povera di lanolina, ed è meglio tollerata dalla pelle. In poche parole un tessuto molto prezioso, perfetto per realizzare un cappotto double, di ineguagliabile morbidezza.

 

“Forme destrutturate, vestibilità over per i cappotti della prossima stagione”

Il double richiede una lavorazione artigianale molto raffinata, che diventa più complicata più il tessuto è spesso. Si procede prima all’apertura del tessuto con la macchina dedicata, per poi assemblare e rifinire l’intero capo, sia le cuciture interne che gli orli, con un soppunto a mano.

La lana di alpaca si presta in particolar modo a questo tipo di lavorazione perché il capo risulta morbido e leggerissimo, grazie alla totale assenza di fodera.

“I capi in tessuto check sono cuciti riservando particolare attenzione all’effetto simmetrico della fantasia ”

Vuoi altre know-how pills?

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required

Pin It on Pinterest