Plissé ricamato

 

Abiti plissé: una tendenza anche per la primavera estate 2019

Il plissé si conferma una delle lavorazioni di tendenza anche per la prossima primavera estate 2019. I brands del lusso lo hanno riproposto nelle loro collezioni in infinite varianti, per lo più in abiti eterei e impalpabili.

Il lavoro sul prototipo è solitamente piuttosto lungo. Ci sono molti passaggi e numerose modifiche prima dell’approvazione per il campionario. Soprattutto quando l’abito è arricchito da una lavorazione molto particolare. Lavorare un tessuto plissé richiede grande abilità ed esperienza. In questo caso un plissé ricamato è stato inizialmente arricchito di nastri a segnare punto vita e polsini, sono in parte stati sostituiti nella fase successiva con delle semplici impunture, che hanno richiesto una cura del dettaglio ancora maggiore.

Mariano Fortuny è conosciuto per aver inventato la plissettatura, di cui ottenne il brevettonel 1909”

La storia del plissé

Figlio di Mariano Fortuny y Marsal, discendente da una grande famiglia di pittori, architetti e critici d’arte spagnoli, Mariano Fortuny è conosciuto per aver inventato la plissettatura, di cui ottenne, nel 1909, il brevetto. 

La creazione di tessuti e di abiti, di cui ancora oggi Fortuny deve la propria fama,  era espressione del clima di rinnovamento delle arti di quel periodo, che trae ispirazione dal movimento Art Nouveau, e per quanto riguarda il mondo della Moda, trae ispirazione dallo stile Reform inglese.

Quando attrici e ballerine di fama internazionale quali, Isadora Duncan, Ruth St. Denis, Eleonora Duse, Sarah Bernhardt iniziarono a volere indossare i suoi abiti, riuscì a guadagnarsi una grande stima in tutto il mondo.
All’Esposizione delle Arti di Parigi del 1911, lo stilista Fortuny presentò un vastissimo campionario di tessuti che gli portò una grandissima fama a livello internazionale, tanto che nel 1913, fecero seguito l’inaugurazioni di due atelier Fortuny, uno a Parigi in Champs Elysées e uno a Londra in Bond Street.
I tessuti di questo grande artista, vennero impiegati non solo per realizzare abiti raffinati e alla moda, ma anche per la realizzazione di costumi teatrali e per la realizzazione di allestimenti di spettacoli teatrali. 

Vuoi altre know-how pills?

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required