Ogni abito ha bisogno di un’anima.
Ma chi è a donargli l’anima? Lo stilista che lo pensa o la donna che lo indossa?
Che dire poi di chi mette la sua esperienza sartoriale al servizio di un’idea, per realizzare qualcosa di unico?

Solo chi è abituato a muoversi con passi sapienti e misurati sul fragile terreno che porta da un’intuizione ad un abito sa di cosa stiamo parlando. Mani abituate a tradurre un bozzetto appena schizzato, un volo pindarico, in arte da indossare.
Manualità e tecnologia, esperienza, studio e ricerca, per realizzare qualcosa che ha il difficile compito di stupire chi è abituato al bello.
Da noi entra un’idea ed esce un abito.
Un volo della fantasia che prende corpo e porta con sé tutto il nostro sapere e le nostre anime.
Qui i voli pindarici del lusso prendono vita.
Pizzo macramè e pietre
Far brillare di luce il tessuto etereo per eccellenza, il pizzo. Una sfida che ha portato ad un risultato sorprendente, e il trench si trasforma in abito da sera.
Le pietre sono state applicate a mano una ad una.